Balboa

La comunicazione e l’energia nello Swing

balboa dance

Il nuovo ballo… degli anni ’20!

Stages il sabato alle 15 per il livello base e alle 17 per intermedio nella sede di Via Pomezia 12 (MM1 e MM2 Loreto)

Calendario incontri:

29 Ottobre
12 Novembre
3 Dicembre
21 Gennaio
18 Febbraio
11 Marzo
Aprile
Maggio

E’ una danza nata in California verso il 1915: il nome stesso viene dalla penisola di Balboa nella spiaggia di Newport in California. Divenne via via sempre più popolare fino all’epoca della seconda guerra mondiale e da allora è sopravvissuta grazie ad un gruppo di appassionati, attivi nella zona di Los Angeles. Oggi sta ottenendo molto successo grazie all’opera di diffusione di alcuni danzatori, come Jonathan Bixby e Sylvia Sykes.

Si balla in un abbraccio stretto e la comunicazione fra i partner è forte, ed è quasi più interessante da praticare che da vedere.

Si può danzare su una grande quantità di musiche diverse: dato che il passo di base è piccolo e strisciato e coinvolge soprattutto la parte inferiore delle gambe, essendo nato proprio per occupare poco spazio, e lo stile è molto attento alla relazione fra i partner, si può lavorare sulla velocità, in un maggiore slancio motorio, o sulla lentezza, per dare spazio alla creatività dei passi.

danza balboa

La danza

Nacque a causa del fatto che le sale da ballo fossero molto affollate, e che quindi fosse necessario adattare la dimensione dei passi dell’epoca del Lindy Hop e dello Swing alla situazione (alcune sale erano così piene che i gestori avevano vietato ai clienti di eseguire i passi che richiedessero più spazio).

La danza prevede passi piccoli, parecchi giri in cui le gambe soprattutto della donna fanno varie evoluzioni ed un abbraccio chiuso, stretto. La coppia si muove sempre stando unita, anche se lo sviluppo della forma si evolve verso un maggiore e più dinamico uso dello spazio e delle gambe.

Rispetto al Lindy Hop, di cui è contemporanea e con cui condivide l’uso delle scelte musicali, forse il Balboa prende spunto dalle danze latine, e comunque è uno stile originariamente più localizzato nella parte sud della California, essenzialmente molto meno acrobatico e forse più adatto a danzatori più adulti.