Jamila Zaki

Jamila Zaki

Jamila è una vera pietra miliare della danza del ventre e in generale delle danze orientali in Italia. Si avvicina alle Danze Orientali nel 1985, con Made Nancy Hagensick (Aziza), la danzatrice che portò la danza del ventre in Italia. Dopo poco, Jamila diventa dapprima danzatrice nella compagnia di Aziza, poi sua assistente. Quando Aziza lascia l’Italia, Jamila prende le redini di tutti i suoi corsi. Da allora, è diventata la massima esponente della danza orientale in Italia, formando letteralmente generazioni di danzatrici ed insegnanti.

La sua passione per la danza, la musica e la cultura del mondo arabo la portano a studiare i diversi stili di Danza del Medio Oriente, del Maghreb (Nord Africa) e dell’India, e persino il flamenco, con innumerevoli insegnanti. Studia lingua e Cultura araba presso L’ISMEO, Istituto Superiore per Il Medio ed Estremo Oriente di Milano (ora ISIAO). Si forma nello studio delle percussioni arabe con Moussa Bekachemi (Algeria), Tarek Awad Alla (Egitto) soprattutto, ma il suo studio delle percussioni viene favorito dalla quotidiana frequentazione di musicisti arabi. Collabora con tutti i migliori musicisti arabi presenti sul territorio italiano.

E’ stata prima ballerina nell’Ensamble di Musica araba “Ziryab”. Con Ziryab si è esibita ovunque in Italia, e parecchio anche all’estero, in contesti culturali, sociali, popolari, teatrali

Nel 1993 ha fondato la sua scuola, il Circolo Zagharid, Associazione dedicata alla diffusione della Danza e della musica Orientale in Italia, nella quale ha sede la sua scuola di formazione, che ha sfornato un numero incalcolabile di danzatrici attualmente attive nel panorama italiano e non solo. Difficilmente un professionista del settore in Italia non l’ha avuta come insegnante!

Inarrestabile e sempre curiosa di approfondire ed offrire un servizio migliore, Jamila ha seguito il corso di formazione triennale in Danza terapia, e vari percorsi legati al Benessere ed alle discipline olistiche

E’ stata invitata a tenere corsi, seminari,conferenze e performance in diverse città italiane ed europee.

La sua esperienza nell’insegnamento è più che trentennale, il suo metodo chiaro ed estremamente efficace, come si può verificare dalle enormi quantità di insegnanti, formatesi nella sua scuola, che lo utilizzano.