Danza e musica popolare con Ortensia

La musica con Ortensia

Ortensia incomincia a studiare musica alla tenera età di soli 8 anni. Lo studio del pianoforte la affascinò fin da subito, tanto che decise di proseguire i suoi studi.

Ballerina di pizzica al Mosaico Danza
Ballerina di pizzica al Mosaico Danza
Ballerina di pizzica al Mosaico Danza

Ballerina di pizzica al Mosaico Danza

Il suo percorso di studi è stato molto ampio. Ha studiato musica e canto rivolgendosi alle diverse forme e tecniche vocali partendo dal canto classico, dal rock, passando per il jazz e innamorandosi delle musiche tradizionali.

Il culmine del suo cammino di studio con una laurea magistrale in etnomusicologia presso l’Università degli Studi di Milano. Consegui poi un dottorato sulle culture musicali presso La Sapienza di Roma.

Questo suo grande amore l’ha portata ad un impegno su diversi fronti: la partecipazione come cantante e strumentista presso diversi ensemble di musica tradizionale milanesi come Popolaria, Sonaturi a Jurnata, Merak, Gruppo Popolare Si Fa Sud.

Ortensia viaggia spesso in diversi paesi. Si concentra nel Sud Italia e in Armenia, suonando e cantando con i vivi interpreti delle diverse tradizioni e imparandone il linguaggio e i modi di dire, al fine di poter comprendere meglio la mentalità e i modi di vita.

Musicoterapia

Fondamentale nel suo percorso di studio e pratica musicale è stato anche l’approccio musicoterapico, appreso attraverso un corso triennale di studi presso l’università degli Studi di Milano. Grazie alla sua formazione, ha conoscenze approfondite di storia e cultura musicale, così come di teoria e tecnica vocale e di anatomia, fisiologia e neurologia applicata al movimento e al canto.

Occupazione attuale

Ortensia attualmente è un’insegnante di musica e di propedeutica musicale presso la scuola primaria e secondaria di primo grado. Tiene regolarmente laboratori di canto tradizionale seguendo il suo personale metodo di insegnamento basato su una formazione musicoterapica e accademica molto varia.

Clicca qui per ulteriori informazioni, visitando il nostro sito di approfondimenti